coaching

Cerca Nel Sito

Resta Connesso

Scarica gratis l’e-book!

 
Iscriviti alla newsletter e scarica gratis l'e-book Realizza i Tuoi Obiettivi Adesso
 
Inserisci la tua mail e iscriviti alla newsletter. Potrai scaricare gratis l'e-book di crescita personale di oltre 100 pagine dal titolo "Realizza i Tuoi Obiettivi Adesso".
 
Iscriviti alla newsletter e scarica gratis l'e-book Realizza i Tuoi Obiettivi Adesso
 
Nome:  

E-mail:

Privacy:

 
LifeLabCoaching.com rispetta la tua privacy. I tuoi dati non verranno in alcun modo ceduti o comunicati a terzi e verranno trattati in conformità al D.Lgs. 196/2003. Per altre informazioni visita la privacy policy.

In Evidenza

Categorie

Tag



I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono sotto Licenza Creative Commons.
 
Creative Commons License
Blog
line

Apple Watch e nuovi gadget tecnologici: aiutano la Produttività?

1 lug
2015

Tempo stimato di lettura: 5 min.

orologi e dispositivi per la gestione del tempo

Da venerdì scorso è possibile acquistare il nuovo Apple Watch. Ci sono molte recensioni in giro che possono assisterti nel valutare se può fare al caso tuo o meno. La domanda è: ti aiuterà a lavorare e affrontare le tue giornate in Produttività?

Di solito, appena esce l’ultimo gadget tecnologico, sovente di casa Apple, c’è chi va di corsa a prenderlo. Non importa se utile o meno o se ci sono recensioni positive o negative (“chi le ha lette?”). Va preso. Fa figo averlo, giusto? Per alcuni, anche lamentarsi della crisi e del fatto che non ci sono soldi con l’Apple Watch al polso farà più figo.

A me però interessa un’altra categoria di persone: quelle che comprano l’ultimo gadget tecnologico perché, dicono, “migliorerà la mia produttività”, “mi renderà le cose più semplici” oppure “mi faciliterà la vita”.

È davvero così?

Non c’è una risposta precisa. Infatti, a volte mi ritrovo a sentire persone che dicono che l’iPhone le rende più produttive ma che in realtà lo usano come un normale telefonino o poco più. Probabilmente se avessero un cellulare che fa foto e con le app di Facebook e WhatsApp sarebbero a posto. Probabilmente anche loro lo comprano perché, semplicemente, fa figo… ma non te lo dicono.

“Alcuni dicono che l’iPhone gli rende produttivi, in realtà lo usano come un normale telefonino”
> Twitta questa citazione

Attenzione: non c’è nulla di male con l’acquistare una cosa semplicemente perché piace. Le nostre case sono piene di cose poco utili e molto belle (anche la mia) e va bene così. Anche l’occhio vuole la sua parte e spesso ciò che ci soddisfa non ha molto di razionale. Esiste anche il dentifricio “fatto appositamente per l’uomo”, per cui…

E una cosa va detta: non usare la giustificazione del “migliora la mia produttività” se quel gadget tecnologico bello lucente non lo sai usare davvero. Sono un felice possessore di iPhone da diverso tempo e dato che molti sanno che mastico un po’ di tecnologia, spesso mi rivolgono la fatidica domanda “tu che ne capisci, come si fa ‘X’?”, dove ‘X’ sta il più delle volte con una cosa scritta nel manuale o che si evince da una semplice ricerca su Google.

Non esiste uno strumento che ti rende produttivo: sei tu che sei più produttivo se fai rientrare quello strumento all’interno del tuo ciclo di lavoro e ne migliora il flusso. In altre parole, sei più produttivo se quel gadget ti fa fare di più con meno. Semplice.

“Non esiste il gadget che ti rende produttivo: sei più produttivo se ti fa fare di più con meno”
> Twitta questa citazione

Prendiamo come esempio proprio l’Apple Watch.

Apple Watch, chi è costui?

Apple Watch è un ottimo compagno per chi fa sport. E fa ciò che altri cardiofrequenzimentri, braccialetti e dispositivi in commercio fanno. La batteria dura anche molto meno di quella di alcuni di questi dispositivi. È molto carina la funzionalità per i sedentari che tramite notifica gli spinge ad alzarsi dalla sedia e muoversi dopo un certo periodo di tempo.

Apple Watch però fa molto altro.

Ha un vivavoce e si può parlare al telefono come un agente segreto. Può essere utile una volta ogni tanto ma non sempre. Inoltre ora si può usare Siri, l’assistente virtuale di casa Apple, anche dall’orologio, ad esempio per inviare un SMS direttamente dal dispositivo.

Molte delle app esistenti per iPhone hanno delle mini-versioni per Apple Watch, con il risultato che si può consultare il meteo o cambiare brano musicale velocemente. Uno dei vantaggi nell’utilizzo di queste app è che, dovendo concentrare le funzionalità in un piccolo device, devono necessariamente semplificarle, rendendole più immediate. Utile, ad esempio, se stai facendo la spesa e vuoi avere sottomano la lista e scorrerla velocemente invece di girare con il telefono in mano.

gadget tecnologici che migliorano la produttività personale

È utile anche se sei in una città che non conosci e vuoi arrivare a un punto usando le mappe del navigatore con discrezione: non devi più girare con l’iPhone in mano, basta impostare il navigatore e dalle vibrazioni dell’orologio sai se devi girare oppure se sei arrivato.

Inoltre, molte app di Produttività (come Evernote e Things) hanno la loro versione mobile, con il risultato che promemoria e liste todo saranno sempre nel nostro polso.

Sarà interessante vedere anche come verrà implementato l’argomento domotica, cioè come si relazionerà con le nostre case sempre più tecnologiche.

Ovviamente le potenzialità di Apple Watch sono enormi, e dipendono soprattutto dalle app che verranno realizzate in futuro.

Tutte le cose che ho detto finora sono potenzialmente utili, comode e pratiche. Sono anche indispensabili? Acqua, fuoco, riparo, cibo. Queste sono le cose davvero indispensabili per l’uomo, per cui direi che ‘indispensabile’ è un termine alquanto inflazionato.

Certamente Apple Watch è un device che può semplificarti la vita… e non lo fa in automatico! Per farlo, c’è bisogno di un minimo di studio e applicazione, variabile dal risultato che vuoi ottenere. Sei disposto a dedicargli del tempo in questo senso?

“Apple Watch può semplificarti la vita… ma non la fa in automatico!”
> Twitta questa citazione

Ti piace? Lo comprerai?

Apple Watch mi piace.

Non è solo ciò che fa ma il fatto che un dispositivo così piccolo e che hai sempre dietro faccia così tante cose. Inoltre una volta le app per iPhone erano molto più essenziali e semplici, mentre con il tempo si sono evolute, con il risultato che se una volta usavo il mio Macbook per fare le cose più elaborate e l’app per le cose più facili e veloci, oggi quasi sempre questa scelta è inutile. Con Apple Watch si ritorna alle origini.

In aggiunta sento sempre più il bisogno di avere un dispositivo che monitori la mia salute durante il giorno, e il fatto di averlo dentro uno strumento che già uso (l’orologio) mi piace assai. E poi è Apple, quindi si relaziona perfettamente con tutto l’arsenale che ho già a disposizione.

Non lo comprerò però… non subito almeno. Questo perché capita sempre più spesso, sia dal punto di vista hardware (dispositivi, gadget, ecc…) che software (applicazioni e programmi), che la prima versione più che un prodotto finito è un prodotto con qualche falla che, si spera, siano gli utenti a risolvere, tramite feedback e opinioni dopo l’uso. Infatti la versione 2.0 di questi prodotti spesso raccoglie tutti questi suggerimenti, risultando un prodotto decisamente superiore.

In conclusione

  • pensi che Apple Watch (o un altro gadget tecnologico) faciliterà e migliorerà il tuo flusso di lavoro e semplificherà la tua giornata, rendendoti più produttivo e sei disposto a studiarne le funzionalità fino in fondo? Allora compralo.
  • pensi che Apple Watch (o un altro gadget tecnologico) è bello e fa figo averlo? Allora compralo. E non hai bisogno di usare la scusa della Produttività per giustificarne l’acquisto.
  • sei rimasto a carta e calamaio, odi l’universo Apple oppure vuoi attendere per vedere come si evolverà la situazione futura dei dispositivi di quel tipo? Allora lascialo sullo scaffale.

Pensi di comprare l’Apple Watch? E cosa ne pensi di questo tipo di tecnologie rapportate alla Produttività personale?

Photo credit 1
Photo credit 2

Chi Sono
Leonardo Leiva Bio
Sono Leonardo Leiva, Coach, Esperto in Produttività e Trainer di PNL (Programmazione Neurolinguistica). Dopo varie esperienze in campo aziendale, ho avviato il progetto Life Lab Coaching. Mi occupo principalmente di Produttività, cioè dei modi che aziende e individui hanno per fare di più utilizzando meno tempo e risorse, trattando argomenti quali la gestione di email, progetti, riunioni, team, agenda, il processo di delega, e più in generale i modi di affrontare le attività di ogni giorno in modo efficiente ed equilibrato. Sono anche formatore per aziende e organizzazioni, oltreché nel campo della Produttività, su temi quali Leadership e Comunicazione Efficace. Come Coach metto a disposizione i miei talenti a servizio di chi vuole mettere ordine nella propria Vita facendo spazio a ciò che è più importante. Se hai un Obiettivo da raggiungere, oppure vuoi fare crescere la tua organizzazione, contattami via e-mail, Facebook o Twitter e sarò felice di aiutarti.

Possono interessarti anche questi articoli?


Nessun Commento ancora pubblicato
Commenta


I commenti sono moderati. Sii gentile, resta in argomento e niente spam. Per maggiori dettagli leggi il disclaimer. Vuoi un avatar personalizzato? Usa Gravatar.


Torna Indietro